Catania (in origine Katane) è un’antica città di origine greca situata nella Sicilia orientale ai piedi del monte Etna, il vulcano più alto di tutta Europa. La città è ricca di storia, arte, natura e divertimento, e offre innumerevoli attrazioni per tutti i tipi di visitatori.

Cosa puoi visitare a Catania

Duomo

nel centro storico è possibile vedere la famosa fontana dell’elefante, la cattedrale di sant’Agata, sotto di essa le famose Terme Achilliane di epoca romana, la porta Uzeda, la caratteristica zona della pescheria, ristoranti e tanti locali tipici della “movida” catanese. A pochi passi dal centro si trovano il teatro antico, l’anfiteatro, la zona della “fiera”, mercato storico locale ricco di tradizione, il museo diocesano, il teatro Massimo Bellini, e la famosa villa Bellini, lungo tutta la via Etnea.

Castello Ursino

Di epoca normanna, fu costruito da Federico II di Svevia nel XIII secolo, e sorge in uno dei nuclei abitativi più antichi della città di Catania. Ricco di storia, ospita attualmente il museo civico della città.

Ognina

Per chi ama il mare e le passeggiate rilassanti, il lungomare di ognina è l’ideale da visitare. La zona è indissolubilmente legata al mito di Ulisse, che nella mitologia sarebbe sbarcato proprio lungo la frastagliata costa catanese.

Acicastello

Il paese di Aci Castello è il primo centro della Riviera dei Ciclopi, ed è una bellissima zona balneare ai piedi del famoso castello normanno, costruito nel 1076 su una roccia emersa durante le antiche eruzioni vulcaniche dell’Etna. All’interno del castello vi è una ricca sezione del museo civico di Catania. Qui è possibile trascorrere splendide giornate in spiaggia, e godere delle specialità culinarie tipiche della zona.

Acitrezza

Il paese di Aci Trezza è una frazione del comune di Aci Castello che si affaccia sul mar Ionio e sul suggestivo arcipelago delle Isole dei Ciclopi. Fondato alla fine del Seicento da un nobile palermitano, oggi è un paese di antica tradizione peschereccia e culinaria, ed è anch’esso ricco di storia e mitologia: secondo Omero, è qui che Ulisse accecò il ciclope Polifemo e fuggì dalla grotta in cui era prigioniero con i suoi compagni a bordo delle navi. Durante la fuga Polifemo, cieco e furioso, avrebbe scagliato sulle navi degli enormi massi che secondo la tradizione, divennero le Isole dei Ciclopi.

Etna

Chiamato anche Mongibello, il vulcano nel 2013 è stato dichiarato patrimonio dell’Unesco, in quanto tutto il parco è caratterizzato da una fauna e una flora molto ricca e variegata. Nei dintorni del vulcano sono presenti tantissime attrazioni.

Parco avventura

è il parco più grande del sud Italia. Realizzato all’interno della pineta del Parco Scarbaglio” nel comune di Milo, il Parco Avventura Etna è costituito da una serie di percorsi acrobatici in altezza realizzati mediante passaggi sospesi tra gli alberi, che si differenziano per altezza, difficoltà ed impegno richiesto.
Si tratta di percorsi ludico-sportivi, d’affrontare in completa autonomia e sicurezza, sotto la continua vigilanza e le indicazioni dei nostri istruttori, dove mettere alla prova il proprio equilibrio, la velocità, la capacità di superare ostacoli e la voglia d’avventura.

Etnaland

Etnaland: è il parco divertimento più grande di tutta la Sicilia, sorge ai piedi dell’Etna ed è a pochi passi da Catania. Il parco offre una vera e propria isola del divertimento con tantissime possibilità di svago: da quello prettamente ludico, caratterizzato dal Themepark e dall’Acquapark, a quello didattico rappresentato dal Parco della Preistoria e dal suo percorso botanico, dagli spettacoli educativi ai laboratori didattici.

Funivia dell’Etna

La suggestiva funivia dell’Etna consente di effettuare escursioni fino alle zone crateriche più alte, permettendo di raggiungere, con la telecabina e speciali mezzi fuoristrada, le zone sommitali del vulcano attivo più alto d’Europa.